Humanoid Robot Workers

Il gigante della produzione tecnologia taiwanese, Foxconn, andrà a sostituire una parte importante della propria forza lavoro nei prossimi tre anni, grazie all’introduzione di circa 1 milione di robot. La strategia attuata dall’azienda va ovviamente nella direzione di razionalizzare e rendere sempre più efficiente i propri sistemi produttivi, andando a migliorare l’efficienza.

Terry Gou, fondatore e chairman della compagnia ha affermato “I robot saranno impiegati per le operazioni semplici e di routine, come le saldature, le colorazioni e gli assemblaggi”. Al momento l’azienda ha all’interno delle sua infrastruttura circa 1,2 milioni di persone e 10,000 robot: non è chiaro quanto questa proporzione andrà a cambiare nei prossimi anni.

Foxconn è uno dei principali partner di Apple per l’assemblaggio e la creazione dei prodotti: da iPod ad iPhone, passando per iPad la maggior parte della linea che ha determinato il successo dell’aziendadella mela morsicata è stata creata sulle linee di produzione Foxconn.

La razionalizzazione del lavoro e la sempre più stretta relazione tra uomo e macchina sono stati elementi ampiamente discussi nel corso di tutto il secolo, sin dall’introduzione della prima catena di montaggio: una produzione standardizzata capace di ridurre al minimo i prezzi e di garantire un’efficienza massima, incentrata sulla miglior resa. Elementi sicuramente importanti, che poco spazio lasciano però all’elemento umano propriamente detto.

 

fonte businessmagazine

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...