La Coop norvegese ritira i videogames violenti

20110730-111628.jpg
Coop Norway, una delle più grandi catene di supermercati della Norvegia, ha deciso di ritirare dagli scaffali 51 videogiochi a causa della strage attuata da Anders Behring Breivik. Bisogna ricordare infatti che una delle prime indiscrezioni filtrate sul killer riguardavano proprio la sua passione per i giochi violenti come World of Warcraft e Modern Warfare 2. Il noto shooter militare soprattutto pare sia stato utilizzato in qualche modo come strumento di allenamento per l’attacco all’isola di Utoya.
“La decisione di rimuovere i giochi è stata presa quando abbiamo compreso lo scopo dell’attacco. Altri hanno maggiori competenze di noi nel capire gli effetti negativi di questi giochi. Al momento credo sia appropriato per noi ritirarli. Non mi sorprenderei se altri facessero lo stesso. Dobbiamo pensare seriamente a quando rimetterli al loro posto. Il ritorno economico che li riguarda non ha importanza”, ha dichiarato Geir Inge Stokke, direttore di Coop Norway.
Difficile esprimersi freddamente sui fatti di Oslo, soprattutto considerando che sono morte ben 77 persone, per lo più giovani. Se da una parte la censura e il ritiro di questi giochi dagli scaffali sono da considerarsi azioni poco condivisibili, forse bisognerebbe concedere al paese (almeno in questo momento) il diritto alla scompostezza.
È stato un duro colpo per la mite società norvegese. Questa tragedia è una sfida alla civiltà, ma sarebbe un errore credere che riguardi solo la Norvegia. È lapalissiano che i videogiochi o i film violenti non producono killer, ma sarebbe giusto anche riconoscere l’importanza di un serio dibattito sull’argomento. Oppure davvero vogliamo illuderci che non debbano esserci limiti?

Fonte Tom’s Hardware

One comment

  1. agersocialslow · ottobre 7, 2011

    Domani , riprendendo uno studio, scrivo un post sul welfare norvegese. Ma sopratutto mi sembra una nazione che ha cuore la qualità della vita dei propri abitanti. Certo son 5 milioni ma son saggi.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...